2013-10-05 09:00:00

Per riportare l'attenzione sui problemi veri del mondo del lavoro, dell'economia e del sociale, Cgil Cisl e Uil della Lombardia e di Milano organizzano per lunedì 7 ottobre una fiaccolata che da Palestro attraverserà il centro e raggiungerà piazza Fontana. 

"Illuminiamo la realtà: più lavoro, più equità" lo slogan dell'iniziativa, che vuole sollecitare il mondo politico e istituzionale a scelte di responsabilità e azioni concrete per il lavoro e l'equità. "Abbiamo bisogno di mettere sotto i riflettori le questioni concrete – afferma il segretario generale della Cisl Lombardia, Gigi Petteni -. C'è un disgusto enorme, la gente non ne può più e vogliamo far sentire la voce di questo mondo del lavoro, di questo mondo sociale che certamente rappresenta la parte migliore di questo Paese che lotta ogni giorno per fare impresa, per difendere il posto di lavoro”. Impegnati in questi giorni in tutti i territori della regione con volantinaggi e iniziative per informare lavoratori e pensionati, Cgil, Cisl e Uil della Lombardia esprimono la loro preoccupazione per la crisi istituzionale causata dall’irresponsabilità di chi vorrebbe anteporre gli interessi personali alle condizioni del Paese. L’incertezza di queste ore determina gravi ripercussioni sulla nostra economia e rischia di far aumentare la pressione fiscale sul lavoro e sulle pensioni. “Serve un governo capace di compiere le scelte necessarie a rispondere alle richieste del mondo del lavoro – sottolinea Petteni - attraverso una buona legge di stabilità che inverta le scelte recessive compiute in questi anni: non si può immaginare un’uscita dalla crisi senza puntare sul lavoro e sulla buona occupazione”.

Categoria: